17 Giugno 2021

Pubblicato il

Meleo incontra l’Associazione italiana familiari e vittime della strada

di Redazione

L'assessora alla Città in Movimento: "Grazie alla preziosa collaborazione della Consulta cittadina sulla sicurezza stradale voluta da questa amministrazione, stiamo programmando azioni nel breve, medio e lungo periodo"

"Oggi ho incontrato i rappresentanti dell’Associazione italiana familiari e vittime della strada. Un confronto necessario per definire azioni di breve e lungo periodo da mettere in campo per ridurre drasticamente il tasso di mortalità lungo le strade della nostra città". Lo scrive su Facebook l'assessora alla Città in Movimento del Comune di Roma Linda Meleo.

"Consapevoli del fatto che informazione ed educazione alla sicurezza stradale devono andare di passo con interventi concreti – prosegue l'assessora -, infatti, siamo a lavoro per rendere più sicure le vie della Capitale: attraverso la messa in sicurezza degli incroci più critici, con la mappatura delle zone più pericolose, l’istituzione di nuove preferenziali, deterrente alla velocità, il controllo degli attraversamenti pedonali e la promozione di nuove forme di mobilità sostenibile".

"Grazie alla preziosa collaborazione della Consulta cittadina sulla sicurezza stradale voluta da questa amministrazione – conclude Linda Meleo -, stiamo programmando azioni nel breve, medio e lungo periodo, coordinandoci con tutti gli attori interessati, in primo luogo le forze dell’ordine. Le nostre sono attività di prevenzione che, oltre a tutelare le fasce più deboli, in questo caso pedoni e ciclisti, contribuiscono a migliorare la città e renderla più vivibile per tutti".

 

Leggi anche:

Scala mobile metro, Meleo: "Il Comune ha messo a disposizione 11mln"

Roma, Meleo: Ciclabile Via Nomentana, terminato primo tratto

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento