16 Maggio 2021

Pubblicato il

Proposte e opzioni

Virologo Pregliasco: “Una settimana di lockdown al mese per tirare fiato”

di Redazione

Il virologo Pregliasco favorevole alla proposta dell'immunologa dell'università di Padova, Antonella Viola: un lockdown di 7 giorni ogni mese

Lockdown mese
Il virologo Fabrizio Pregliasco

L’ipotesi di lockdown programmati della durata di una settimana al mese era stata avanzata da Antonella Viola, ordinaria di immunologia all’Università di Padova.

Il suggerimento è stato favorevolmente accolto da Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano.

“Questa patologia sarà con noi a lungo e quindi sarà importante abbassare la quota dei casi”, e per “riuscire a recuperare il contact tracing e contenere i contagi” può essere molto utile frenare e limitare le nuove occasioni di contagio per sette giorni al mese, per “tirare fiato”. Gli ospedali potrebbero decomprimersi e potremmo avere ogni mese ‘sette giorni di vantaggio’ sul propagarsi del virus.

Per capire meglio, si può usare la metafora della pentola a pressione, spiega lo scienziato, la quale ogni tanto deve far uscire il suo vapore per evitare di esplodere. Si ridurrebbe così anche lo stress da Dpcm per lavoratori e aziende perché vi sarebbero già dei lockdown periodici stabiliti, spiega l’immunologa.

Lockdown anagrafico e coprifuoco non sono buone soluzioni

Il lockdown anagrafico ossia per età, invece, che permetterebbe di tenere lontani gli over 70 dal rischio di infezione, per Pregliasco “non è la soluzione”.

Secondo Pregliasco neppure il coprifuoco è una buona ricetta per abbassare la curva dei contagi. Esso spinge le persone ad accalcarsi in orari in cui è permesso uscire e andare nei locali, invece di tenerle distanti.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento