Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Ottobre 2020

Pubblicato il

Buone notizie

Un buon filtro è essenziale per la tua auto

di Redazione

Il filtro dell'aria è un importantissimo ricambio presente in ogni auto. Il motore infatti non ha solo bisogno di carburante, ma anche di aria

Filtro aria per auto
Officina, motore, Attrezzi auto

Il filtro dell’aria è un importantissimo ricambio presente in ogni auto. Il motore infatti non ha solo bisogno di benzina (o altro combustibile) per funzionare, ma anche di aria. Purtroppo non può essere introdotta direttamente quella che viene dall’esterno, in quando non adatta. Il filtro dell’aria invece la pulisce per far si che il motore funzioni correttamente.

Questo componente svolge una funzione di protezione nei confronti del motore vero e proprio. Occorre quindi cambiarlo con una certa frequenza. Se sei esperto e sai di doverlo sostituire a breve, ti consigliamo di acquistarlo online sui www.Autopezzistore.it. Questo sito, oltre ad essere affidabile, ti permette di cercare il ricambio più idoneo grazie ad una suddivisione in categorie. Basta inserire il modello e la marca dell’auto per vedere il tipo compatibile. Non è necessario quindi prendere misure oppure sapere tutte le sue caratteristiche.

Per i meno esperti, invece, diamo alcune informazioni importati sul filtro dell’aria. Innanzitutto occorre dire che è facile da trovare. Solitamente si trova proprio sopra il motore (sul vano che lo protegge) oppure vicino al radiatore. Il filtro è provvisto anche di una protezione che va rimossa prima di smontarlo. Una volta svitato si può pulire, se ancora in buono stato, oppure sostituirlo del tutto. In ogni caso, sul libretto delle istruzioni dell’auto si trovano tutti i passaggi.

La sostituzione, di media, deve essere fatta ogni 15 mila chilometri. Esistono poi filtri dell’aria che durano più del doppio, però occorre lavarli spesso attraverso un accurato lavoro di pulizia. Ovviamente se la strada percorsa giornalmente presenta terriccio, asfalto sabbioso o molti detriti, il cambio dovrà essere effettuato più spesso.

Vediamo ora i diversi tipi di filtri dell’aria e quale è più adatto alla nostra auto.

Il modello in spugna (delle volte è realizzato in cotone) è sicuramente quello più diffuso. Ha una buona durata ed il potere filtrante è eccellente. Ovviamente la qualità del materiale filtrante influisce sia sul prezzo che sulla durata effettiva.

I tipi economici sono perfetti per chi usa pochissimo la macchina. Solo in questo caso, infatti, conviene risparmiare. Ma, se l’uso è quotidiano, questi filtri risultano inefficaci perché debbono essere sostituiti molto di frequente e quindi non c’è più convenienza.

Filtri in gommapiuma sono molto costosi anche perché al loro interno contengono un olio. Ovviamente non sono i filtri dell’olio motore (anche questi devono essere sostituiti con una certa frequenza). Sono invece perfetti perché, invece di cambiare tutto il pezzo, basta comprare olio nuovo per riempirlo.

Infine, per chi usa l’auto in modo sportivo, ci sono particolare accessori per resistere all’uso più estremo. Stiamo parlando di modelli che non sono contenuti all’interno di una protezione ma vengono direttamente avvitati sul motore. Anche se il rumore è più forte, anche il potere filtrante lo è. Prendendo più aria, aumenta anche la performance, anche se alcuni modelli non sono legali.

Per concludere, dobbiamo sempre fare il tagliando nei tempi prestabiliti. Durante questa fase, infatti, il meccanico provvederà a sostituire tutti i filtri e a cambiare l’olio. Questa è l’unica soluzione per allungare la vita alla nostra auto. Inoltre, se è in programma un viaggio, occorre sempre far controllare l’auto da un professionista.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento