08 Aprile 2021

Pubblicato il

“Tutto Verdi” in una notte con il Teatro dell’Opera ai Musei Capitolini

di Redazione

La grande musica non terminerà sabato sera. Concerto gratuito al Museo Napoleonico domenica 3 dicembre alle ore 11.30

Le arie più celebri delle opere di Giuseppe Verdi e un gran finale in compagnia di Mozart saranno al centro dell’apertura straordinaria del primo fine settimana di dicembre dei Musei Capitolini. Prima del grande appuntamento con la notte dei Musei in Musica – in programma sabato 9 dicembre – il Teatro dell’Opera di Roma e i giovani del progetto “Fabbrica” Young Artist Program animeranno l’apertura di sabato 3 dicembre (apertura dalle 20 alle 24 – ultimo ingresso ore 23, biglietto 1 euro) con l’evento Tutto Verdi, concerto omaggio dedicato alle composizioni del drammaturgo parmense.
Lo comunica il Comune di Roma in una nota.

Nell’Esedra del Marco Aurelio, all’interno del Salone di Palazzo Nuovo e nella Sala Pietro da Cortona – prosegue la nota – prenderanno vita le esibizioni dei giovani talenti Valentina Varriale (soprano), Sara Rocchi (mezzosoprano), Murat Can Guvem (tenore) e Timofei Baranov (baritono). Spetterà a loro e all’accompagnamento musicale della pianista Edina Bak, il compito di restituire l’atmosfera di autentici capolavori quali La Traviata, Don Carlo, Il Corsaro, Un Giorno di Regno, Così fan tutte e Falstaff. Prima del gran finale con Wolfgang Amadeus Mozart e l’aria Soave sia il vento tratta da Così fan tutte.

L'evento rientra nell’iniziativa “Nel week-end l’arte si anima (qui il programma completo) promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. La programmazione è frutto della collaborazione con importanti istituzioni culturali cittadine quali: Casa del Jazz, Fondazione Musica per Roma, Teatro di Roma, Fondazione Teatro dell’Opera, Accademia Nazionale di Santa Cecilia e con le Orchestre dell’Università Roma Tre e di Sapienza Università di Roma – conclude la nota -.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento