Stadio As Roma, Indagato anche Paolo Ferrara, capogruppo M5s Campidoglio

14

Tra gli indagati dello scandalo del nuovo stadio della As Roma a Tor Di Valle, c'è anche il capogruppo del M5S in Campidoglio, Paolo Ferrara.

Secondo quanto riportato da "Agi", Paolo Ferrara, ora indagato dalla Procura di Roma, all'inizio del 2017 era stato uno dei partecipanti "al tavolo della trattativa tra il Campidoglio a 5 Stelle e la società Eurnova di Luca Parnasi, per modificare il masterplan della prima stesura del progetto, ottenendo una riduzione delle cubature".

L'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica capitolina, concerne un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie indeterminata di delitti contro la Pubblica Amministrazione, nell’ambito delle procedure connesse alla realizzazione del nuovo stadio della A.S. Roma calcio. Come viene riportato da "La Repubblica", tra gli arrestati l’imprenditore Luca Parnasi, proprietario della società Eurnova che sta realizzando il progetto dello Stadio, cinque suoi collboratori. Agli arresti domiciliari ci sono il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi (Forza Italia), l'ex assessore regionale alle Politiche del Territorio Pier Michele Civita (Pd), e Luca Lanzalone, l'attuale presidente Acea.

LEGGI ANCHE

Stadio As Roma Tor di Valle: Arrestati Parnasi, Palozzi e Lanzalone

Scandalo Stadio As Roma, Sgarbi: "Totti si penta e la Raggi si dimetta"

Stadio A.S. Roma: l'incredibile tempismo di Virginia Raggi