28 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma. Salario accessorio, dopo il referendum si riapre la trattativa

di Redazione

Oggi il nuovo tavolo di trattativa tra amministrazione di Roma Capitale e sindacati

Dopo il “no” che ha vinto al referendum tra i dipendenti del Comune di Roma chiamati a scegliere tra la pre-intesa firmata con 2 dei 3 sindacati maggioritari e l’atto unilaterale, si è riaperta, come da esito consultativo, la trattativa tra l’amministrazione e i sindacati. È ripartito stamattina il tavolo di trattativa al Tempio di Giove tra il vicesindaco di Roma con delega al Personale, Luigi Nieri, e i rappresentanti delle sigle sindacali per cercare un nuovo accordo sul contratto decentrato, salario accessorio compreso.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo 2 ore di riunione preliminare “a carte scoperte” per “mettere subito le cose in chiaro”, perché come ha ribadito Nieri “non c’è tempo da perdere”, le parti si sono alzate dal tavolo e hanno fissato il prossimo appuntamento a martedì pomeriggio.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento