17 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, Pascucci: Raggi assente in Città Metropolitana, offesa a cittadini

di Redazione
"Raggi per l'ennesima volta manca il confronto, in spregio dell'Aula e dei sani principi democratici di confronto e dibattito fra amministratori"

"Roma ha resistito a tutto, anche ai Barbari. Sembra incredibile ma le gloriose mura del Colosseo sopravviveranno anche alla Giunta Raggi". Lo ha detto Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e consigliere della Città Metropolitana intervenendo in Aula per presentare la richiesta di convocazione del Consiglio Metropolitano firmata dai consiglieri del gruppo "Le Città della Metropoli" per discutere la situazione amministrativa dopo la sospensione di Marcello De Vito e la nomina del vice sindaco.

"Ho sempre sostenuto che le vicende giudiziarie non debbano essere cavalcate fino a termine dell’indagine, al contrario di quanto accaduto in passato da parte del gruppo M5S, quindi mi aspettavo la stessa verve morale da parte di chi oggi rappresenta e sostiene la giunta Raggi assecondando questa sciatteria morale e politica.

Non è accettabile la mancanza di rispetto nei confronti di questa Istituzione", ha detto Pascucci. "Mi appello ai consiglieri che partecipano alla vita dell’Ente e che vengono sempre in aula, voi dovete pretendere la nomina di un vice sindaco, non possiamo proseguire in questo modo, se la Sindaca non è in grado ce ne faremo una ragione, ma è inaudita l’assenza di responsabilità governativa, così non dimostrate di essere in grado di ricoprire questo ruolo".

"Mentre tanti sindaci e amministratori locali del territorio della provincia di Roma si recano qui a palazzo Valentini per discutere provvedimenti vitali per i nostri territori la sindaca Raggi, presidente dell'Ente Metropolitano, per l'ennesima volta manca il confronto, in spregio dell'Aula e dei sani principi democratici di confronto e dibattito fra amministratori", spiega Pascucci.

Quello della Città Metropolitana "è diventato un teatrino vergognoso che offende noi amministratori locali e tutte le comunità da noi rappresentate, vista l'assenza di un governo che da mesi attende la nomina di un vice sindaco che possa almeno mandare avanti i lavori", attacca il sindaco di Cerveteri. 

"La situazione di Roma è sotto gli occhi di tutti ma ciò che è ancora più grave è che la sindaca Raggi perda tempo sui social a bisticciare a suon di mollichine di pane con il vicepremier Salvini, mentre la Capitale è nel degrado più totale e la Città Metropolitana resta ingovernata", conclude Pascucci.

Lo comunica in una nota l'ufficio stampa di Italia in Comune. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo