Roma, Municipio XIII, Castagnetta: Aggredita da consigliere Giovagnorio

3

"Il confronto democratico è il pilastro di ogni comunità. Purtroppo per alcuni questo semplice principio rappresenta un'equazione con troppe incognite. Stamane è bastata l'intenzione di votare un parere non favorevole a scatenare l'aggressività e la violenza di Marco Giovagnorio, consigliere municipale di Fratelli d'Italia".

Cosi', su Facebook, la presidente M5s del Municipio XIII di Roma, Giuseppina Castagnetta. "Prima si è scagliato contro di me spingendomi insultandomi e strattonandomi – il racconto di Castagnetta – e poi ha occupato fisicamente la stanza del direttore del Municipio XIII.

Il risultato è che sono finita al Pronto soccorso, dove sono stata sottoposta a una radiografia. Ho riportato contusioni al polso e al braccio e sento un forte mal di testa.

Si è trattato di un'aggressione vera e propria: sono stata costretta a chiedere l'intervento della Polizia locale". "La vicenda si è consumata all'interno della sede del Municipio XIII. Giovagnorio ha umiliato un luogo istituzionale e ha mostrato ai cittadini la sua idea di azione politica. Noi, però- conclude Castagnetta- non ci facciamo intimidire e continuiamo a lavorare ancora più determinati di prima". 

(Ag. Dire)