06 Maggio 2021

Pubblicato il

Lavoratori European e Aurelia Hospital in protesta

di Redazione

Protestano contro i licenziamenti sotto il Ministero della Salute

Il grido dei lavoratori a rischio licenziamento, è arrivato fin sotto il Ministero della Salute, dove questa mattina gli operatori delle case di cura private accreditate Aurelia Hospital, European Hospital e Città di Roma, stanno protestando. Il motivo: "i 160 licenziamenti decisi dalle 3 strutture, a causa dei tagi di budget importi dalla Regione Lazio e dai mancati pagamenti alle stesse dei crediti pregressi" – spiega l'agenzia DIRE.

Già agli inizi del mese di dicembre, avevamo annunciato la triste vicenda che stava per travolgere i lavoratori delle strutture Aurelia Hospital ed Europeah Hospital, nei confronti dei quali era stata avviata – come spiegava il sindacato di categoria NURSIND – la procedura di licenziamento collettivo.

La protesta di questa mattina ha visto partire un corteo da Bocca della Verità che, snocciolandosi per le vie del centro, è arrivato fino al Ministero in Lungotevere a Ripa. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento