Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2020

Pubblicato il

Sars-coV-2

Guerra, Oms: “Covid-19 si diffonde più dal trasporto pubblico che a scuola”

di Redazione

Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Oms sulla diffusione del Covid nei mezzi pubblici e i danni della malattia che si rilevano durante le autopsie

Trasporto pubblico
Ranieri Guerra (Oms)

Ranieri Guerra su trasporto pubblico e scuola, ma anche ristoranti e locali. Il vice direttore delle strategie Oms in Italia Spiega quali sono i più frequenti bacini del contagio da Sars-coV-2 e i danni che si rilevano nel corso delle autopsie sui deceduti a causa del Covid-19.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Guerra: intasamento del trasporto pubblico e diffusione del virus

“Le scuole in Italia sono in sicurezza, ma inevitabilmente portano a un aumento dei casi perché è una comunità ampia e variegata che si apre e contribuisce in maniera non ragguardevole alla diffusione del virus, ma in modo crescente. Ma io più che sulle scuole andrei a guardare l’intasamento del trasporto pubblico, la ristorazione, gli eventi mondani, di divertimento di riapertura alla vita sociale che hanno portato alla diminuzione della cautela”.

Lo ha detto Ranieri Guerra, vice direttore generale delle iniziative strategiche dell’Oms.

Il Covid è “una malattia da non trascurare” secondo Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Oms.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Le conseguenze sono pericolose, nelle autopsie vediamo cicatrici anche nei cuori e nei fegati», ha sottolineato durante la trasmissione DiMartedì, su La7. “Questa malattia colpisce i polmoni ma ora abbiamo capito che può colpire ovunque l’organismo dove esiste una debolezza, è una malattia da non trascurare”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento