Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Agosto 2022

Pubblicato il

Arte

Entusiasmo per “Apeiron”, la mostra di Antonello Colonna che da Labico vola a Maastricht

di Lorenzo Villanetti
"Sono molto soddisfatto di come questa iniziativa d'arte abbia avuto successo e preso forma", commenta lo Chef Colonna
Antonello Colonna
Antonello Colonna

Dal 12 dicembre 2021, fino al 9 gennaio 2022, si è tenuta presso l’Antonello Colonna Resort di Labico, la nuova sede espositiva della Galleria Caretto & Occhinegro. Il Resort dello Chef stellato ha reso protagonista l’amatore d’arte, posto al centro di quattro dipinti realizzati tra il 1480 e il 1540, e affiancato da un personale di ricerca dedicato agli Old Masters. Il tema dei dipinti, caro alla cultura europea del XVI secolo, si focalizzava sul rapporto tra l’umano e il divino.

Un grande successo

La mostra “Apeiron“, inaugurata dal Ministro Franceschini in persona, attraverso una funzione slow dell’arte, ha richiamato a sé l’interesse di persone provenienti da tutta Europa; molti, grazie all’opera da mecenate di Antonello Colonna, si sono avvicinati all’arte per la prima volta, con la possibilità di entrare in una mostra di alto livello. Ma non solo, perché l’evento ha interessato anche la provincia e tutto il territorio circostante.

Da Labico al Tefaf di Maastricht

Inoltre, la mostra, si appresta a diventare internazionale; questo perché prossimamente volerà a Maastricht, al Tefaf. Ma non finisce qui, perché dopo il progetto “Apeiron”, continuerà con una nuova programmazione nelle prossime stagioni primavera-estate-autunno-inverno, e già dal mese di marzo, il Resort ospiterà nuove opere che prenderanno posto nella sala museo. Sono previsti, infatti, sei dipinti dell’arte fiamminga del Seicento, tra cui, molto probabilmente, anche un Pieter Brueghel.

Il commento dello Chef

“Sono molto soddisfatto – commenta lo Chef Colonna – di come questa iniziativa d’arte abbia avuto successo e preso forma. Ero certo che la fusione tra i giovani galleristi Massimiliano Caretto e Francesco Occhinegro avrebbe garantito una riuscita con un respiro internazionale sui visitatori, venuti da tutta Italia. Ma anche dalla stampa, che ha dato un grande risalto all’iniziativa”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo