20 Giugno 2021

Pubblicato il

Cassia Bis: donna si getta dal cavalcavia e colpisce un furgone

di Redazione

È accaduto intorno alle ore 12 al km 4, ovvero all’altezza dell’uscita Castel De Ceveri, in direzione Roma

Una dinamica terribile, come riportato dall’Agenzia Dire: la donna, un’italiana di 46 anni, nel tentativo di suicidarsi si è lanciata dal cavalcavia e ha impattato violentemente contro un furgone che sopraggiungeva. Dopo la forte botta, il suo corpo è stato sbalzato nella corsia opposta dove le auto che transitavano in direzione Viterbo non sono riuscite a evitarla. La donna è morta.

L’incidente è avvenuto oggi intorno alle ore 12 presso il Km 4 della Cassia bis, in direzione Roma all’altezza dell’uscita Castel De Ceveri. L’autista del furgone, 68 anni, dopo il forte impatto ha perso il controllo del mezzo; non appena i Vigili del Fuoco lo hanno estratto dalle lamiere contorte, è stato trasportato in elicottero in gravi condizioni al Policlinico Gemelli.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti la Polizia di Stato e i Carabinieri della Compagnia di Roma Cassia.

LEGGI ANCHE:

Branco di cani aggredisce un cucciolo e la sua padrona a Villa Pamphili

Roma, Discarica abusiva sopra Appia Antica, una piramide di lordura

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento