Cassia Bis: donna si getta dal cavalcavia e colpisce un furgone

3

Una dinamica terribile, come riportato dall’Agenzia Dire: la donna, un’italiana di 46 anni, nel tentativo di suicidarsi si è lanciata dal cavalcavia e ha impattato violentemente contro un furgone che sopraggiungeva. Dopo la forte botta, il suo corpo è stato sbalzato nella corsia opposta dove le auto che transitavano in direzione Viterbo non sono riuscite a evitarla. La donna è morta.

L’incidente è avvenuto oggi intorno alle ore 12 presso il Km 4 della Cassia bis, in direzione Roma all’altezza dell’uscita Castel De Ceveri. L’autista del furgone, 68 anni, dopo il forte impatto ha perso il controllo del mezzo; non appena i Vigili del Fuoco lo hanno estratto dalle lamiere contorte, è stato trasportato in elicottero in gravi condizioni al Policlinico Gemelli.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti la Polizia di Stato e i Carabinieri della Compagnia di Roma Cassia.

LEGGI ANCHE:

Branco di cani aggredisce un cucciolo e la sua padrona a Villa Pamphili

Roma, Discarica abusiva sopra Appia Antica, una piramide di lordura