16 Giugno 2021

Pubblicato il

Stadio della Roma, Virginia Raggi di nuovo in procura

di Redazione

Il primo cittadino della Capitale è stato sentito ieri, come testimone, per circa 45 minuti

È stata ancora convocata, come testimone, nell’inchiesta sullo stadio della società di calcio A.S. Roma col fine di chiarire alcuni elementi emersi negli ultimi giorni e successivi all'audizione avvenuta venerdì scorso. Un’inchiesta che, lo ricordiamo, ha portato in carcere l’imprenditore Luca Parnasi e agli arresti domiciliari Luca Lanzalone, ovvero l’ex presidente di Acea vicino al Movimento 5 Stelle.

Il primo cittadino della Capitale è stato sentito ieri per circa 45 minuti, come riporta l’ANSA. Obiettivo degli inquirenti di piazzale Clodio è fare piena luce sulle trattative per la costruzione dello stadio e i rapporti reali tra la sindaca di Roma e Lanzalone, che viene considerato dal giudice il vero referente per il progetto.

Il Comune, i romani e la Roma calcio sono la parte lesaaveva tuonato la Raggi alla trasmissione di Rai Uno “Porta a Porta” e poi ai magistrati, chiamando fuori sé e la sua giunta dall’ennesimo scandalo che sta investendo la capitale. “Sono stati arrestati l’ex assessore di Zingaretti, Palozzi vice-presidente del consiglio regionale e si parla di ’sistema Raggi’, ma io non c’entro. C’è un accanimento mediatico contro di me, forse perché sono donna, ma io non sono lo sfogatoio di Italia! Questa cosa deve finire”.

LEGGI ANCHE:

Roma, Stadio Tor di Valle: "Surreale il silenzio assoluto del M5s"

Stadio Roma, Anzaldi: Ministro Bonafede denuncia Raggi? Imbarazzante

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento