SCANDALO STADIO
Roma, Stadio Tor di Valle: "Surreale il silenzio assoluto del M5s"
"Che i ministri spieghino all'opinione pubblica quali siano o siano stati i loro rapporti con l'ex presidente di Acea"

Sei persone arrestate e sedici indagati, tra cui anche politici e imprenditori. Ecco il bilancio dello scandalo che ha sconvolto Roma e l'Italia sullo stadio della As Roma a Tor di Valle.

La vicenda non coinvolge la società giallorossa, bensì il vicepresidente del Consiglio Regionale e coordinatore Forza Italia Provincia di Roma, Adriano Palozzi, l'imprenditore Luca Parnasi e l'avvocato Luca Lanzalone, presidente Acea. Arrestato anche Michele Civita, ex assessore regionale all'Urbanistica (PD). Tra gli indagati il capogruppo del M5s in Campidoglio, Paolo Ferrara. 

Sulla vicenda dello stadio a Tor Di Valle si sono espresse varie figure politiche, tra cui anche  il senatore di Forza Italia, Massimo Mallegni, che ha recentemente dichiarato: "La vicenda che riguarda lo Stadio della Roma assume sul piano politico, oltre che giudiziario, ogni giorno che passa contorni sempre più intricati e complicati".

"Sul piano giudiziario - continua Mallegni-  non abbiamo nulla da commentare, ma su quello politico appare surreale il silenzio assoluto del M5S, dei vari Di Maio, Bonafede. Crediamo sia giunta l'ora che i ministri spieghino all'opinione pubblica in maniera dettagliata quali siano o siano stati i loro rapporti con l'ex presidente di Acea e super manager da loro presentato e in qualche modo imposto al sindaco di Roma. E crediamo che sia il Parlamento il luogo deputato a fare chiarezza. I due ministri, che ricoprono adesso incarichi di tutto rilievo pubblico, hanno il dovere di presentarsi alle Camere e rispondere a tutte le domande. Mi auguro che non pensino di applicare una sorta di doppia morale a seconda del colore politico degli indagati". 

LEGGI ANCHE

Stadio Roma, Anzaldi: Ministro Bonafede denuncia Raggi? Imbarazzante

Stadio As Roma Tor di Valle: Arrestati Parnasi, Palozzi e Lanzalone

Scandalo Stadio As Roma, Sgarbi: "Totti si penta e la Raggi si dimetta"


ARTICOLI CORRELATI
"Fa riflettere davvero questa storia, anche perché lui era un anziano avvocato civilista. Debiti, affitto e vitto: tutto sembra terribilmente più difficile"
Intervista all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ad un anno dall'elezione di Ignazio Marino
Sembra un secolo fa ma sono passati pochi anni dall'avvento della gestione Unicredit e degli "americani"...
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo un duro confronto durato oltre due anni, i sindacati sono soddisfatti degli accordi sottoscritti con Roma Capitale relativi alle vertenze di Roma Multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-17 17:56:13
2
"Atac ha sposato una tecnologia che aiuta a vivere meglio, semplifica la vita dei viaggiatori, combatte l'evasione e aiuta l'ambiente perché non si stampa più carta"
Data di pubblicazione: 2019-09-18 17:18:53
3
"Il nostro Municipio è tornato a vivere le emergenze di sempre, cassonetti stracolmi e discariche diffuse. La Sindaca addossa ad Ama le responsabilità, Ama è allo sbando"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:11:04
4
Giovanni Boccuzzi, secondo quanto riportato dall'Adn Kronos, sarebbe stato aggredito dal consigliere Alessandro Stirpe
Data di pubblicazione: 2019-09-16 10:31:48
5
Il deputato del Pd commenta in un tweet la notizia della finta testa di Salvini presa a bastonate nel corso di un evento dell'estate romana
Data di pubblicazione: 2019-09-16 23:18:56
1
Dopo un duro confronto durato oltre due anni, i sindacati sono soddisfatti degli accordi sottoscritti con Roma Capitale relativi alle vertenze di Roma Multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-17 17:56:13
2
L’amministratore delegato di Ama, Paolo Longoni, nel corso di un’audizione in commissione capitolina Trasparenza, ha lanciato l’allarme e spiegato di chi sarebbe "la colpa"
Data di pubblicazione: 2019-09-04 17:38:41
3
Il leader della Lega torna ad attaccare la prima cittadina di Roma in un video in diretta su Facebook
Data di pubblicazione: 2019-09-03 21:44:23
4
"Invito pubblicamente la Raggi, i suoi assessori e la maggioranza grillina a venire a vivere per qualche giorno nei quartieri di Roma Est"
Data di pubblicazione: 2019-09-12 16:30:51
5
Un intervento atteso dai cittadini del XIV e XV municipio sin da quando era stato vietato l’uso dell’acqua potabile a causa dei preoccupanti livelli di arsenico
Data di pubblicazione: 2019-09-01 10:50:40
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]