SCANDALO STADIO
Roma, Stadio Tor di Valle: "Surreale il silenzio assoluto del M5s"
"Che i ministri spieghino all'opinione pubblica quali siano o siano stati i loro rapporti con l'ex presidente di Acea"

Sei persone arrestate e sedici indagati, tra cui anche politici e imprenditori. Ecco il bilancio dello scandalo che ha sconvolto Roma e l'Italia sullo stadio della As Roma a Tor di Valle.

La vicenda non coinvolge la società giallorossa, bensì il vicepresidente del Consiglio Regionale e coordinatore Forza Italia Provincia di Roma, Adriano Palozzi, l'imprenditore Luca Parnasi e l'avvocato Luca Lanzalone, presidente Acea. Arrestato anche Michele Civita, ex assessore regionale all'Urbanistica (PD). Tra gli indagati il capogruppo del M5s in Campidoglio, Paolo Ferrara. 

Sulla vicenda dello stadio a Tor Di Valle si sono espresse varie figure politiche, tra cui anche  il senatore di Forza Italia, Massimo Mallegni, che ha recentemente dichiarato: "La vicenda che riguarda lo Stadio della Roma assume sul piano politico, oltre che giudiziario, ogni giorno che passa contorni sempre più intricati e complicati".

"Sul piano giudiziario - continua Mallegni-  non abbiamo nulla da commentare, ma su quello politico appare surreale il silenzio assoluto del M5S, dei vari Di Maio, Bonafede. Crediamo sia giunta l'ora che i ministri spieghino all'opinione pubblica in maniera dettagliata quali siano o siano stati i loro rapporti con l'ex presidente di Acea e super manager da loro presentato e in qualche modo imposto al sindaco di Roma. E crediamo che sia il Parlamento il luogo deputato a fare chiarezza. I due ministri, che ricoprono adesso incarichi di tutto rilievo pubblico, hanno il dovere di presentarsi alle Camere e rispondere a tutte le domande. Mi auguro che non pensino di applicare una sorta di doppia morale a seconda del colore politico degli indagati". 

LEGGI ANCHE

Stadio Roma, Anzaldi: Ministro Bonafede denuncia Raggi? Imbarazzante

Stadio As Roma Tor di Valle: Arrestati Parnasi, Palozzi e Lanzalone

Scandalo Stadio As Roma, Sgarbi: "Totti si penta e la Raggi si dimetta"


ARTICOLI CORRELATI
Intervista all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ad un anno dall'elezione di Ignazio Marino
Sembra un secolo fa ma sono passati pochi anni dall'avvento della gestione Unicredit e degli "americani"...
Sgarbi: "Credo che con la bomba esplosa stamattina tramonti definitivamente l'ipotesi dello stadio a Tor di Valle"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"È vero che i problemi di Roma non sono nati con la giunta Raggi. Ma riuscire a peggiorare il sistema dei rifiuti non era per niente facile"
2
"Dopo anni di blocco e di impoverimento dell’organico, ripartono le assunzioni: lo scorso marzo abbiamo infatti avviato le selezioni per 71 nuovi giardinieri"
3
Il sindaco ha incontrato in Campidoglio il nuovo presidente Ama e tutti i rappresentanti sindacali dei lavoratori
4
La sindaca: "Ormai ci siamo, per l'avvio del servizio mancano solo pochi passaggi e il via libera degli enti ministeriali e regionali. Poi potremo aprire questa importante infrastruttura nel quadrante sud della nostra città"
5
Flash mob dopo gli episodi degli ultimi giorni. Dopo la manifestazione passeggiata nei pressi degli accampamenti nomadi
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]