18 Settembre 2021

Pubblicato il

AS Roma, incombe il Fair Play finanziario UEFA: la situazione

di Redazione
Il Panel della UEFA sta indagando su Inter e Roma. La società di Pallotta è in rosso di 100 mln e rischia una sanzione

Non oggi né a breve. Ma in un futuro prossimo la Roma potrebbe essere colpita da una multa milionaria da parte del UEFA. L'organo capitanato da Platini si è riunito oggi per analizzare i conti della società di Pallotta, riscontrando perdite per ben 100 milioni di euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nell'indagine – che comprendete anche le attività societarie dell'Inter, a rischio di essere multata a breve – il panel del UEFA ha tenuto conto anche di entrate e uscite registrate nell'ultima sessione di mercato. Il deficit della Roma non è in linea con i canoni imposti dal Fair Play finanziario, l'arma che Platini usa dal 2009 per combattere il debito delle società europee. 

Un debito che al momento non è abbastanza 'pesante' da indurre la UEFA a comminare una multa, ma il trend finanziario del club andrà invertito. Pallotta ne è consapevole e sta studiando le mosse per limitare perdite e deficit nel breve periodo. Il presidente ha già mandato Italo Zanzi, CEO alias amministratore delegato della società, ad un colloquio con i vertici UEFA. Il summit ha avuto esito neutro: il panel ha fatto sapere che il debito della Roma dovrà essere assottigliato a breve, ma il club non rischia sanzioni. Non ancora. 

Il periodo difficile della Roma è trasversale: dal campo agli uffici della contabilità non è tutto rose e fiori. Anzi. Il must è invertire la tendenza attuale: ovvero vincere di più perdendo meno dobloni. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo