22 Ottobre 2021

Pubblicato il

A Barcellona inaugura la mostra fotografica “HUMANS”

di Redazione
La collettiva dell’associazione fotografica ".RAW", interpreta l’umanità tramite gli autori

Ha inaugurato presso la Background Store & Gallery di Barcellona giovedì 23 marzo la mostra collettiva “HUMANS” dell’associazione fotografica .RAW (puntoraw.com). Affiliata alla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, .Raw è anche un portale che organizza concorsi, workshop e mostre in Italia e su tutto il territorio europeo.

Le trentanove opere raccolte in mostra, esposte fino al 26 aprile, appartengono a undici autori: Sergio Battista, Erminia Boccacin, Marta Campioni, Alessandra Gatti, Alice Godone, Kalbaris Giorgio, Roberto Pestarino, Matteo Rotta, Luciana Trappolino, Federico Trosello e Alessandra Trucillo.

I curatori raccontano così la loro volontà espositiva:“L’idea di questa mostra nasce dalla necessità di interpretare l'umanità che ci circonda, a cui apparteniamo e dare una lettura personale dal punto di vista degli autori che, attraverso i loro stili mostrano un'interpretazione soggettiva come trasmissione di messaggi e sensazioni differenti.”

L'esposizione è organizzata come un percorso circolare senza un inizio e fine stabiliti, ma come un viaggio senza fine che dialoga a diversi livelli con il lato introspettivo dell’essere umano, come quello più sensibile, con la sua riflessione interna e il suo contrario, più materiale e tangibile, configurato dal contesto urbano. Stili e linguaggi trovano lo spettatore che viene portato attraverso un labirinto di diversi bisogni emotivi e psicologici della propria sensibilità ed esperienza personale.

Tra gli autori, anche la romana Alessandra Trucillo che racconta così le sue opere in mostra:”La mia ricerca si è svolta durante un viaggio in Sri Lanka, dove ho deciso di ritrarre le persone e la loro voglia di parlare. Sfruttando questo collegamento ho scattato ritratti in cui tutti i soggetti guardano in macchina raccontando così, tramite situazioni diverse, una cultura completamente differente dalla nostra occidentale”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo