26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Roma, vigili sul piede di guerra contro i diesel più inquinanti. Fioccheranno le multe

di Redazione

L'obiettivo del Campidoglio è la riduzione dell'inquinamento fino ad arrivare a vietare nel centro della Capitale entro il 2024 tutti i mezzi alimentati a gasolio

Ci siamo. Niente più scuse. Le 230 mila auto diesel Euro 3 non potranno entrare nell’anello ferroviario che comprende aree centrali, ma anche zone come San Giovanni. Non si potrà superare via di Tor di Quinto, circonvallazione Clodia, via Cipro, via Anastasio II. L’Anello Ferroviario è all’interno della Fascia Verde dove già vige il divieto di accesso per autoveicoli Pre-Euro 1 (benzina e diesel) e Euro 1 (benzina e diesel) e Euro 2 (diesel).
La novità è epocale è coinvolge quasi 230 mila vetture che dal lunedì al venerdì (esclusi i festivi infrasettimanali) non potranno superare i confini dell’Anello Ferroviario.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’obiettivo del Campidoglio è la riduzione dell’inquinamento fino ad arrivare a vietare nel centro entro il 2024 tutti i mezzi alimentati a gasolio.Nuovi divieti scatteranno anche per i veicoli adibiti al trasporto merci: fino al 31 marzo 2020, in via transitoria, c’è il divieto di accesso nell’Anello ferroviario ai veicoli Euro 3 diesel destinati al trasporto merci (categorie N1, N2 e N3) dal lunedì al venerdì (ad eccezione dei giorni festivi infrasettimanali) e nelle fasce orarie 7.30-10.30 e 16.30-20.30.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento