23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Tuscolana, Cinecittà: ragazza 21 anni muore nel bagno di un bar

di Redazione
La ragazza, entrata nel locale, aveva chiesto al titolare di poter usufruire del bagno

Il cadavere di una 21enne è stato rinvenuto ieri pomeriggio a Roma all'interno del bagno di un bar in via Antonio Ciamarra, nel quartiere di Cinecittà. Secondo quanto accertato dai Carabinieri, la ragazza, entrata nel locale, aveva chiesto al titolare di poter usufruire del bagno. Passato del tempo e non vedendola uscire, l'uomo ha bussato senza ricevere risposta. A quel punto è scattato l'allarme. Arrivati sul posto i Vigili del fuoco hanno sfondato la porta e hanno travato la giovane riversa a terra priva di vita. Accanto al corpo sono stati rinvenuti una siringa e un cucchiaio intriso di quella che si presume possa essere sostanza stupefacente. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Cinecittà, che ora stanno svolgendo le indagini. La giovane, romana, residente nella zona di Porta Pia, con piccoli precedenti alle spalle, avrebbe compiuto 22 anni nel mese di febbraio. La salma è stata trasportata al Policlinico di Tor Vergata per l'esame autoptico. (Ago/ Dire).

Leggi anche:

Attrito Campidoglio-Chiesa, Caritas non gestirà più monete Fontana Trevi

Roma, apprensione in Campidoglio per record risarcimenti danni da buche

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo