AUTOMOBILISTI ALLA CASSA
Roma, apprensione in Campidoglio per record risarcimenti danni da buche
A Palazzo Senatorio e all' Assicurazioni di Roma sono giunte 4.500 richieste di risarcimento danni solo negli ultimi 12 mesi

Nel 2017 l'Amministrazione del comune di Roma ha dovuto sborsare più di 7 milioni di euro per i risarcimenti di danni causati dalle buche sulle strade della Capitale. Nel 2018 la somma è quasi raddopiata, arrivando a superare i 13 milioni di euro. E' andata, tutto sommato perfino bene, dato che il Comune aveva ipotizzato a inizio 2018 una perdita intorno ai 15 milioni.

Tredici milioni di euro per ripagare cerchioni saltati sulle strade consolari, paraurti ammaccati, semiassi deformi e una moltitudine di gomme squarciate dalle insidie del manto stradale. 

Tra cause civili e azioni stragiudiziali, a Palazzo Senatorio e all' Assicurazioni di Roma, controllata dal Comune, sono giunte 4.500 richieste di risarcimento danni solo negli ultimi 12 mesi. Quasi tutte da automobilisti e motociclisti ingannati da bitume e sampietrini, più qualche centinaio di pratiche riguardanti gli alberi che cadono al primo soffio di vento.

Sull’emergenza buche, Codacons ha deciso di avviare una class action - la prima del genere - uno strumento di tutela collettiva risarcitoria che consente di attivare un unico processo per ottenere il risarcimento del danno subito da un gruppo di cittadini danneggiati dal medesimo fatto. L'Associazione finora ha messo insieme oltre 900 richieste di rimborso, più altri 80 tra conducenti e pedoni che hanno scelto di rivolgersi al Tribunale civile, riporta "Il Messaggero". 

Proprio ieri Codacons è riuscita ad ottenere il primo risarcimento "per danni da buca" e non c’è nemmeno stato bisogno di un giudice. Davanti all'esposizione delle prove, le Assicurazioni comunali hanno deciso di pagare subito 760 euro: 641 euro per i danni subiti più 119 euro per le spese legali. 

LEGGI ANCHE:

Roma, Codacons: Arrivato primo risarcimento per danni da buche

Raggi: Centro off - limits a bus turistici, fine anomalia del passato

Rifiuti. Roma, stoccata del Vescovo: Avvilente la mancanza di soluzioni

Roma, Atac: 17 gennaio sciopero mezzi pubblici, a rischio bus e metro


ARTICOLI CORRELATI
"Strade e marciapiedi costellati di buche maligne, una spesa per risarcimenti di oltre 30 Mln negli ultimi 2 anni e mezzo"
L'episodio ha provocato la frattura composta del quinto metatarso del piede sinistro della vittima
L'utente incappò con la sua autovettura in una profonda buca, subendo la foratura della gomma e danneggiando il cerchio in alluminio
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La ragazza, entrata nel locale, aveva chiesto al titolare di poter usufruire del bagno
2
La sedicenne è deceduta nella notte tra sabato e domenica all'ospedale Vannini dopo un malore dovuto a una crisi allergica
3
Nel fiume Aniene confluivano anche gli scarichi dei bagni
4
Le previsioni meteo di oggi, domani e dopodomani per la capitale
5
Doppio guasto nell'impianto di teleriscaldamento, prima a piazza Misserville e poi a via Pasquino Borghi

1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]