04 Marzo 2021

Pubblicato il

#Stopaltest, sit-in sotto gli ospedali italiani

di Redazione

Continuano le mobilitazioni contro i test a numero chiuso per accedere alla Facoltà di Medicina

Lo avevano annunciato e lo hanno fatto: sit-in sotto molti ospedali italiani per protestare contro i test a numero chiuso per accedere alla Facoltà di Medicina. Secondo quanto riferito da Rete Studenti e UdU, al sit-in “hanno partecipato cittadini, genitori, medici e studenti”.

“Le tante e gravi irregolarità – riferiscono ancora le due sigle – che ogni anno si verificano e le graduatorie uscite ieri, i cui punteggi sono molto più bassi rispetto a quelli dello scorso anno, mostrano quanto questo sistema sia iniquo e ingiusto”.

“Oggi siamo davanti agli ospedali di tutta Italia per dire #stopaltest, per chiedere a gran voce che l'attuale sistema d'accesso venga superato, che il diritto allo studio sia garantito, che le nostre università siano aperte a tutti: questo è possibile investendo, non di certo tagliando, partendo da un confronto diretto con gli studenti ricercando la soluzione, non di certo fingendosi ciechi di fronte ai problemi e alle ingiustizie. Continueremo a combattere i test e il numero chiuso con tutti i mezzi che abbiamo, dai ricorsi alla mobilitazione di oggi che non si fermerà fino a quando il ministro e il Governo non ci ascolteranno. Siamo qui per difendere il nostro futuro, il futuro del Paese” – concludono. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento