27 Febbraio 2021

Pubblicato il

Atac, autovetture e furgoni fermi nel deposito di Grottarossa

di Redazione

Le foto-denuncia. Fabrizio Santori: "Uno spreco"

Al deposito di Grottarossa giacciono numerose automobili ATAC, tra cui alcuni furgoni, fermi da tempo. Lo testimoniano le foto scattate.

"A Roma si discute sui tagli e anche sui licenziamenti in Atac, ci chiediamo però se il management di Atac abbia provveduto a un accurato controllo di gestione" – dichiara il consigliere regionale Fabrizio Santori. Che, stando alle foto in questione, ritiene che lasciare le vetture ferme in deposito sia "un vero e proprio sperpero alla faccia dei contribuenti romani". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Abbiamo motivo di immaginare che lo sperpero non sia legato all’acquisto delle stesse, che già di per sé risulterebbe grave, ma ad eventuali contratti di leasing siglati da Atac con i fornitori delle autovetture – continua Santori – Sotto il profilo economico si tratta quindi di costi che l’azienda periodicamente sostiene per vedere inutilizzati questi mezzi. Ci chiediamo se Atac abbia deciso almeno di donarli ad associazioni di volontariato o utilizzarli per il trasporto dei disabili che in alcuni municipi non hanno alcun servizio a loro disposizione. Porre un tetto agli stipendi dei manager pubblici significa anche aumentarne l’efficienza attraverso una presa in carico effettiva di responsabilità nell’utilizzo di fondi pubblici. Anche perché dopo lo scandalo dei bus elettrici e degli sprechi nei depositi di Trastevere e di Montesacro, Atac non finisce mai di stupirci" – conclude.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento