06 Maggio 2021

Pubblicato il

Stadio Roma, Parnasi e altri 11 rinviati a giudizio. Prima udienza il 5 novembre

di Redazione

A processo anche i manager Zaffiri e Talone, l'ex vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio Palozzi, l'ex assessore regionale Civita, il consigliere comunale Bordoni e il soprintendente Francesco Prosperetti

Luca Parnasi e altre undici persone sono state rinviate a giudizio dal gup di Roma nell'ambito del progesso legato al progetto del nuovo stadio a Tor di Valle. Luca Caporilli, Giulio Mangosi, e Simone Contasta, invece, hanno patteggiato una condanna a 2 anni. 

A processo andranno anche i manager Nabor Zaffiri e Gianluca Talone, l'ex vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio Adriano Palozzi, l'ex assessore regionale Michele Civita, il consigliere comunale Davide Bordoni e il soprintendente ai Beni culturali Francesco Prosperetti. La prima udienza è stata fissata per il 5 novembre.

Le accuse sono, a vario a titolo, di associazione per delinquere, corruzione e finanziamento illecito. I pm ipotizzano in particolare una presunta corruzione nell'ambito della variante del progetto. Campidoglio e Regione Lazio hanno chiesto di costituirsi parti civili. 

 

Leggi anche:

Stadio Roma, Rocca (FdI): i 5 Stelle hanno preso in giro per tre anni la città

Stadio Roma, Grancio: alcuni stanno cercando via d'uscita dal progetto

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento