Soluzione fisiologica al posto dei vaccini: sospesa infermiera No Vax

4

Come riporta Ilgazzettino.it, il consiglio direttivo dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Venezia, ha deliberato la sospensione dell’infermiera dell’Asl di Piacenza, Vita Bagnulo. Quest’ultima è stata arrestata con l’accusa di aver fatto false vaccinazioni (iniettava soluzione fisiologica) e falsi tamponi. Dietro mazzette, infatti, l’infermiera avrebbe concesso Green pass ad alcuni No Vax.

Sospesa dall’Ordine di Venezia

Come si legge nella nota dell’Ordine veneziano, il provvedimento vale per tutta la durata della misura restrittiva della libertà personale, disposta dal Gip del Tribunale di Piacenza. Marina Bottacin, presidente del consiglio direttivo dell’Ordine, ha dichiarato che “si tratta di un atto dovuto”.

Bottacin: “Atto dovuto”

“Esso è previsto dal nostro ordinamento qualora vengano posti in essere fatti gravissimi che comportano l’applicazione di misure restrittive. Qualora le accuse fossero confermate – prosegue Bottacin -, l’Ordine sarà inflessibile e tutelerà l’immagine della professione infermieristica adottando in modo severo tutti i provvedimenti previsti dal Regolamento Disciplinare“.