Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2022

Pubblicato il

Santanchè: “elimineremo il reddito per tutte le persone che possono essere forza lavoro”

di Alice Capriotti
Il Ministro Santanchè denuncia il problema della mancanza di manodopera a basso costo nel settore turistico
Daniela Santanchè
Daniela Santanchè

Il ministro Daniela Santanchè circa il problema da risolvere sulla carenza di forza lavoro, rispondendo alle domande poste dall’ANSA, dichiara: “Come ha detto chiaramente il Presidente Meloni parlando della legge di bilancio noi elimineremo il reddito di cittadinanza per tutte quelle persone che possono essere forza lavoro. Ovviamente non lasceremo indietro i fragili, gli over 60, le donne, chi ha veramente bisogno e chi non può lavorare ma il 2023 sarà l’anno della fine del reddito di cittadinanza. Ci sarà solo per 8 mesi, non abbiamo potuto toglierlo da subito perché abbiamo dovuto fare delle misure per non lasciare nessuno indietro”. 

Carenza di personale

Il Ministro del Turismo continua affermando: “Nel turismo quest’anno mancavano 250 mila addetti e abbiamo perso ben 6.3 miliardi di euro. Questi sono numeri che ci spiegano la situazione e ci dicono come la propaganda, che era stata fatta sul reddito, che aboliva la povertà e aumentava la forza lavoro ha fallito”.

Il Ministro Daniela Santanchè parlando del problema della carenza di personale che colpisce in modo particolare il mondo del turismo, della ristorazione e dell’intrattenimento, inoltre aggiunge che, nella manovra messa in atto dalla Meloni, sono stati inseriti i buoni di lavoro: “Un modo più veloce e pratico di assumere le persone anche da parte delle imprese”.

Nonostante gli impegni istituzionali legati alla legge di bilancio, il Ministro Santanchè ha presenziato all’iniziativa “Il Natale che non ti aspetti” in provincia di Pesaro e Urbino alla Camera dei deputati.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo