13 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Turista cade da muraglione sulla banchina del Tevere e muore

di Redazione

L'uomo era seduto su un muretto e si ipotizza che per girarsi ha perso l'equilibrio ed è caduto all'indietro, precipitando sulla banchina del Tevere

Un turista brasiliano di 30 anni circa è morto ieri dopo essere caduto da un muraglione sulla banchina del Tevere a Roma. E' accaduto intorno alle 16 all'altezza dei giardini di Castel Sant'Angelo. L'uomo era in compagnia della moglie e di due amici, seduto su un muretto e si ipotizza che per girarsi ha perso l'equilibrio ed è caduto all'indietro, precipitando sulla banchina del Tevere.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione Prati. Il turista è stato soccorso e portato in gravi condizioni in ospedale dove è morto poco dopo. L'autorità giudiziaria ha disposto un'ispezione cadaverica e sarà effettuata probabilmente anche l'autopsia per chiarire se la vittima sia o meno caduta dopo un malore.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento