19 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, molesta una bambina di 12 anni e gli spaccano il naso

di Redazione

E'accaduto in zona Santa Maria del Soccorso. Arrestato un 36enne sudanese sorpreso a palpeggiare una 12enne

Avrebbe cominciato a molestare una bambina di 12 anni, iniziandola a palpeggiare e successivamente sarebbe stato picchiato da un uomo, non ancora identificato, che si era accorto di quanto stava accadendo. La brutta storia è avvenuta a Roma, nei pressi di un palazzo situato in zona Santa Maria del Soccorso.

L'autore delle presunte molestie ai danni della 12enne è un cittadino sudanese di 36 anni, residente nella Capitale da tempo, incensurato e disoccupato. I Carabinieri della stazione di Santa Maria del Soccorso sono giunti sul posto dopo che il 36enne era stato preso a pugni dall'uomo che aveva notato i palpeggiamenti ai danni della bambina, riportando la frattura del naso. Sul posto è così giunto il personale del 118, che ha trasportato il sudanese al policlinico Umberto I per le medicazioni.

La  ricostruzione della storia sembra verosimile in quanto la bambina è stata anche lei portata in ospedale, dove gli è stato riscontrato un forte stato d'ansia, probabilmente dovuto alle molestie subite. Inoltre, la 12enne è stata ascoltata da una psicologa specializzata, alla quale avrebbe raccontato i particolari della brutta vicenda. Alla luce di questi elementi, per il 36enne è scattato l'arresto per violenza sessuale su minore. Attualmente si trova presso il carcere di Regina Coeli.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento