24 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma. Mensa scolastica da cibo scarso e scadente, VII Municpio in rivolta

di Redazione

Problema ammesso dall'assessore, la riunione tecnica in settimana per risolverlo

Dallo scorso 7 gennaio, per i bambini delle scuole elementari del VII Municipio, è entrato in vigore un nuovo servizio pasti: le porzioni, denunciano i genitori di almeno due scuole della zona, sono piccole, i bambini tornano a casa affamati e raccontano di un cibo che non è gradevole. Le scuole che sembrano avere questo grave disservizio sono l'istituto comprensivo Mommsen e la scuola Ada Negri. 

I genitori, arrabbiati e preoccupati, stanno fornendo i bimbi di pane, frutta e crakers, ma è un pagliativo imbarazzante che i genitori invitano a risolvere presto.

L'assessore alla scuola del 7, Elemna DE Santis ha dichiarato: "So bene cosa sta succedendo, sono stata informata. Stiamo attraversando un momento delicato, legato al cambio di appalto. Sarebbe stato difficile anche ad inizio di anno scolastico, figuriamoci in corso di anno: proprio dal punto di vista organizzativo. A fine gennaio ho già incontrato i referenti di nidi e materne, in questa settimana è prevista una riunione tecnica con i referenti delle scuole e delle ditte. Ho intenzione assicura inoltre la De Santis di istituire un coordinamento tra le commissioni mensa, i rappresentanti dei docenti e i rappresentanti degli uffici alimentari. L'obiettivo del municipio è migliorare il servizio, lavoriamo per questo". In ogni caso i genitori pagano delle rette e la questione appalti non dovrebbe avere intervalli di scarso rispetto per la salute e la crescita dei più piccoli. 

Leggi anche: 

Vannini,il perito: "Marco era inizialmente cosciente, perché non fu aiutato?"

Coronavirus.In Cina scomparsi due giornalisti e un avvocato "scomodi" al Governo

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento