Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma, due casi Coronavirus, Conte: “Niente allarmismi”, convocato Cdm

di Redazione

Mentre l'Oms dichiara l'emergenza sanitaria mondiale, Conte: "Spallanzani Bibbia della virologia"

Erano circa le 22:00 di ieri sera, 30 gennaio, quando è giunta la notizia dei primi due casi accertati di Coronavirus in Italia. Si tratta di due turisti cinesi che soggiornavano a Roma. Le due persone si erano sentite male ed erano state portate urgentemente al reparto malattie infettive dell'ospedale Lazzaro Spallanzani per rilevare se il loro malessere fosse causato dal virus cinese. Ora sono in quarantena e trattati con terapie che cercano di contenere i sintomi respiratori della malattia, ma pare siano in buone condizioni. Conte ha fortemente rassicurato i cittadini: "Lo Spallanzani è la Bibbia in questo settore" e per questa mattina ha convocato un Cdm per mettere tutte le strutture competenti a disposizione. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

La coppia alloggiava al Grand Hotel Palatino di via Cavour, in pieno centro. La stanza dove ha dormito la coppia è sigillata e si sta procedendo con i rilievi sanitari. Le persone che sono enrtate in contatto con la coppia sono state contattate e vengono monitorate nel caso in cui accusino dei sintomi della patologia. I due contagiati erano stati a Parma e Milano, prima di arrivare nella Capitale. Si studia ora il loro tragitto a ritroso, per poter studiare e rilevare eventuali altri contagi. I due turisti si sono mossi a Roma nel centro storico e in diversi musei, mentre i compagni della stessa comitiva si stavano spostando a Cassino.  Tuttavia tale viaggio è stato interrotto per tenere questi soggetti sotto osservazione come da protocollo. 

Leggi anche: 

Scienziati australiani creano copia del coronavirus e aprono strada al vaccino

Virus cinese, indossate mascherine? Peccato, vengono da Wuhan

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento