22 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, Celli: Ancora 2 mesi metro Repubblica, ritardo ingiustificabile

di Redazione
"Abbiamo appreso che per la stazione Repubblica ci vorranno ancora due mesi solo per gli interventi di riparazione"

"Grazie alla commissione Trasparenza convocata oggi e dopo le proteste di commercianti e utenti e le numerose interrogazioni del centrosinistra, abbiamo appreso che per la stazione Repubblica ci vorranno ancora due mesi solo per gli interventi di riparazione. Anche per le scale della stazione Repubblica è risultato poi che siano state utilizzate fascette per le riparazioni. E' sconcertante inoltre che per la fermata Barberini si allunghino ulteriormente i tempi.

Ritardi incomprensibili e non giustificabili per stazioni ancora chiuse nel cuore di Roma. Questa città è in ginocchio e non solo per motivi amministrativi e burocratici, ma perché è assente la politica con le sue responsabili. Oggi a riferire il report puntuale di interventi e decisioni erano presenti solo i tecnici Atac. La Giunta nemmeno oggi ci ha messo la faccia.

Come opposizioni chiederemo un Consiglio straordinario perché si spieghi alla città cosa sta accadendo e con una mozione torneremo a proporre al Campidoglio la riduzione dei tributi comunali prevista per legge per chi ha un'attività nella zona". Così la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica Roma Torna Roma, Svetlana Celli. (Red/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo