05 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma Capitale, per i vigili più multe, più soldi in busta paga

di Fabio Vergovich

Per il salario accessorio dei vigili, si sta pensando di adottare il meccanismo delle verbalizzazioni: più multe, più soldi in busta paga

Nei giorni scorsi il Campidoglio ha raggiunto un'intesa sulla questione dei salari accessori dei dipendenti capitolini. La parte variabile subirà una riduzione rispetto a quella fissa del 30% circa, negli stipendi degli amministrativi capitolini, delle insegnanti di scuole d'infanzia e dei vigili urbani, e sarà legata alla produttività effettiva, non più alle indennità a pioggia. Nel trovare una nuova formula per il salario accessorio dei vigili, si sta pensando di adottare il meccanismo incentivante delle verbalizzazioni: più multe più soldi in busta paga. Non è un espediente nuovo, e l'ex Giunta Marino aveva avanzato questa ipotesi per ridefinire i salari accessori dei dipendenti comunali. I bonus scatteranno per i vigili non solo con le multe, ma anche con i controlli negli esercizi commerciali e forse con i posti di blocco. Lunedì i sindacati di categoria, che hanno espresso parere favorevole, s'incontreranno con il commissario prefettizio F.P. Tronca per discutere l'adozione o meno dell'accorgimento incentivante.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento