20 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Atac, Verdi: Gara bus deserta e Meleo cade dal pero

di Redazione

"Il Comune voleva acquistare bus a diesel, dopo aver promesso di bandire i motori a gasolio dal Centro"

"La tanto decantata gara per 320 nuovi bus è andata deserta: dall'Assessora Meleo tanta fuffa e una crociata demagogica contro le alberature di Roma, capro espiatorio per la rovina delle nostre strade. Per il resto, risultati concreti zero. Piuttosto che dare la colpa di tutto alle radici dei pini, Meleo rifletta sul fatto che questa è la riprova che il piano di salvataggio per Atac nasce già morto: i fornitori si tengono alla larga dalla partecipata e non abboccano più all'amo.

Anche se forse dovremmo essere contenti per il flop della gara, visto che il Comune voleva acquistare bus a diesel, dopo aver promesso di bandire i motori a gasolio dal Centro. Invitiamo Meleo a far bene il proprio lavoro oppure a dimettersi: questa volta l'Assessora è proprio caduta dal pero… anzi, dal pino". Così in un comunicato i coportavoce dei Verdi di Roma Guglielmo Calcerano e Silvana Meli.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento