21 Giugno 2021

Pubblicato il

Raggi sul ponte Traiano: “Le intercettazioni un dubbio lo fanno venire”

di Redazione

Il sindaco di Roma: "Se saranno riscontrate anomalie bisognerà rivedere quello che è stato fatto"

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, durante un'intervista in diretta su Radio Radio, ha parlato del ponte Traiano dopo le intercettazioni dell'inchiesta sullo stadio della Roma a Tor di Valle.

"Dopo l'inchiesta che ha lambito lo stadio della Roma – spiega la Raggi- ho chiesto una diligence su tutta la procedura. In particolare sulla questione del traffico, della viabilità e della mobilità perché quelle intercettazioni (quelle in cui un collaboratore di Parnasi faceva capire che il sistema del traffico non avrebbe retto senza il ponte di Traiano, ndr) un dubbio lo fanno venire. Effettivamente quello squarcio ci deve far attivare una serie di controlli più approfonditi sulla questione. Se saranno riscontrate anomalie bisognerà rivedere quello che è stato fatto. Se tutto sarà nella norma andremo avanti".

Sempre durante l'intervista, Raggi ha fatto sapere che incontrerà a breve il ministro dell'Interno: "Abbiamo un appuntamento con Salvini". La data di tale incontro ancora non è chiara, si ipotizza a fine mese. 

LEGGI ANCHE

Stadio Roma, Anzaldi: Quante consulenze a Lanzalone da Campidoglio?

Stadio della Roma, Parnasi ammette: “Pagavo tutti”

Schianto via del Mare, Nonna con nipoti pensava fosse corsia senso unico

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento