Roma Piazza Navona, sequestrate le bancarelle dello storico mercatino di Natale

1

Non è mai festa per il mercatino di piazza Navona. Un sequestro preventivo dei vigili urbani di Roma e mercoledì mattina tutti i banchi natalizi sono stati bloccati e smontati . Non si tratta di una questione di poco conto: nel provvedimento dei vigili si legge che ci sono gravi rischi per i lavoratori, ma anche per i visitatori. Denunciato il responsabile tecnico che ne aveva invece certificato la regolarità. Elevate multe per circa 30 mila euro.

Sono trentadue i banchi che mercoledì mattina hanno dovuto chiudere i battenti, in dieci di questi sono stati inoltre trovati vari illeciti diversi dal problema della sicurezza. Problemi con 600 giocattoli, quelli che avrebbero dovuto essere usati come premi per i giochi nella piazza: non rispettavano la normativa europea.

La situazione più delicata è stata quella della struttura al centro della piazza: non aveva certificato anti incendi, ed era sprovvista degli estintori. Questo è costato una denuncia alla titolare, una donna italiana di 55 anni.