Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Covid a New York

New York, torna l’obbligo della mascherina al chiuso

di Redazione
Il numero dei casi Covid a New York è in aumento: si prendono provvedimenti
Uomo con la mascherina e la bandiera americana

Di fronte a un’ondata di infezioni da Covid, la governatrice di New York, Kathy Hochul, ha annunciato nelle scorse ore che le mascherine saranno obbligatorie in tutti i luoghi pubblici al chiuso, tranne per le attività commerciali che richiedono il Green Pass per entrare.

Dal ponte del Thanksgiving il numero dei casi di Covid a New York è aumentato del 43% e le ospedalizzazioni sono cresciute del 29%. La norma scatterà da lunedì 13 dicembre e durerà almeno fino al 15 gennaio 2022. Per chi trasgredisce saranno previste multe fino a 1.000 dollari con il rischio di sanzioni penali.

Obbligo vaccinale nel settore privato

Sono state prese delle misure preventive per combattere la nuova ondata di Covid anche nel settore privato, in cui a partire dal 27 dicembre, a New York sarà richiesto l’obbligo vaccinale per tutti i lavoratori. Sarà inoltre necessaria anche la prova della vaccinazione per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni per entrare nei ristoranti, nei luoghi di intrattenimento e nelle strutture per il fitness. Ad annunciarlo è stato il sindaco Bill de Blasio, che ha spiegato come queste azioni preventive intendano frenare una crescita dei casi di Covid in vista del clima più freddo e degli incontri durante le vacanze.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo