Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Dicembre 2022

Pubblicato il

Le elezioni americane di metà mandato

Midterm Usa, se il Partito Democratico esulta per una sconfitta…

di Mirko Ciminiello
I Repubblicani riconquistano la Camera, al Senato resta l’attuale parità. Ma Biden e buona parte dei media italiani sono contenti di aver “solo” perso, anziché straperso…
Midterm 2022
Midterm 2022

Test per l’esame di giornalismo sulle elezioni americane di metà mandato, per gli amici Midterm. Il candidato consideri che:

Midterm 2022
Midterm 2022

a) Sleepy Joe Biden, anche noto come la “gaffe machine” come riporta TGCom24 ha affermato esultante che il Partito Democratico ha «vinto le elezioni».

b) Ha sottolineato, aggiunge The Guardian, che non si è verificata la «gigantesca onda rossa» preconizzata da molti analisti, sondaggisti e non solo.

c) E ha concluso, come riferisce ancora TGCom24, che «è stato un buon giorno per la democrazia e per l’America».

Le elezioni di Midterm viste dall’Italia

d) Frattanto, in Italia il Corsera commenta che «Biden frena i Repubblicani».

e) La Stampa titola che «Biden frena l’onda trumpiana» e parla di «riscossa di Biden».

f) L’ANSA rileva che «i Repubblicani non sfondano».

g) Il Messaggero scrive che «l’onda rossa non è arrivata».

h) Concorda Micromega, secondo cui «non c’è stata l’onda rossa».

I risultati

Ora, il candidato consideri che, secondo le proiezioni della NBC, alla Camera il Grand Old Party dovrebbe ottenere 222 seggi (contro i 213 dei dem). E al Senato, con tre importanti Stati ancora da assegnare (alcuni dei quali, molto probabilmente, al ballottaggio), si conferma sostanzialmente l’attuale situazione di parità assoluta.

Ciò posto, il candidato ha cinque secondi per commentare, prescindendo da espressioni quali “reparto psichiatrico”, l’esultanza liberal per aver “solo” perso le Midterm anziché straperderle.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo