Meteo, gli esperti: da mercoledì 30 piogge e crollo termico

3

Meteo, primavera in ritardo e piogge in agguato. La primavera 2022 fatica ad arrivare e anche a restare. E così dopo un primo accenno di temperature miti è già da salutare.

Questi infatti saranno gli ultimi giorni di clima gradevole sull’Italia, perché da mercoledì 30 marzo la colonnina di mercurio torna sotto la media. Secondo gli esperti infatti farà freddo anche all’inizio del mese di aprile.

Pioggia primaverile su rose rosse

Meteo, temperature in picchiata e piogge in tutto il paese


I meteorologi parlano addirittura di tracollo termico da mercoledì 30 marzo. La situazione cambierà drasticamente a causa di un impulso di aria artica che porterà diversi giorni di maltempo sull’ Europa centro occidentale che interesserà anche l’Italia. Dunque da mercoledì dovremmo già separarci da questo piacevole assaggio di primavera Però in compenso arriveranno le piogge di cui il nostro paese ha davvero bisogno. Nel fine settimana vi sarà un ulteriore calo termico con massime ovunque sotto la media. Insomma pic-nic da rimandare alle festività di Pasqua.

L’Italia senza piogge: febbraio 2022

“Complessivamente l’anomalia termica di febbraio sull’intero territorio italiano è stata di +1.7°C rispetto alla media del trentennio 1981-2010; nonostante si tratti di un valore piuttosto ampio, questo dato occupa solo il 13° posto fra i più elevati dalla fine degli anni ’50.

Il maggior contributo è dovuto alla forte anomalia positiva sulle regioni settentrionali (+2.3°C, al 10° posto fra le più elevate) e in particolare a quella sul settore nord-occidentale (+2.6°C) che fa del mese di febbraio in questo settore dell’Italia il 5° più caldo della serie storica”. Lo fa sapere Icona Clima. Per questo l’arrivo delle piogge è un’ottima notizia.