Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2022

Pubblicato il

Vigilia delle elezioni

Mattarella Bis, anche solo sperarlo segna il fallimento della politica italiana

di Francesco Di Pisa
Mattarella bis? Il presidente tirato da una parte e dall'altra per i bordi della giacchetta da una classe politica senza arte né parte
sergio mattarella
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Il Mattarella Bis, anche solo sperarlo, proporlo, auspicarlo segna il fallimento definitivo della politica italiana ormai sotto gli occhi di tutti.

Vera l’emergenza, vera la particolarità di una situazione che al momento staglia il nostro Paese incredibilmente in alto nelle considerazioni delle cancellerie di tutto il mondo, grazie al duo Draghi & Mattarella, ma l’Italia naviga da sempre in emergenza e ci sarebbe da stupirsi – davvero – che questa un giorno terminasse. Che l’Italia diventasse un Paese normale, sogno che coltiviamo come utopia.

Mattarella bis nell’Italia da sempre in emergenza

Sergio Mattarella, l’uomo che ha cercato e oggi trovato una casa in affitto a Roma, lontano dal Colle. L’uomo che le cariche le ha ricoperte praticamente tutte, le cui le foto con gli scatoloni delle sue cose viaggiano su internet, che persino in troppe occasioni ufficiali ha spiegato e rispiegato senza mezzi termini o sottintesi al popolo che non sarebbe disponibile ad un secondo mandato, magari e peggio solo pro tempore come fu per Napolitano, perché la Legge non va ancora una volta aggirata, quest’uomo vien tirato da una parte e dall’altra, per i bordi della giacchetta da una classe politica senza arte né parte. Figli viziati questi, e senza senso di responsabilità che ancora una volta si nascondono dietro l’aiutino all’ultimo istante, l’intervento di un padre premuroso. Basta.

Mattarella: il riposo che merita per un’Italia più matura

Mattarella scelga il riposo che merita, il ritiro, dopo aver dato tutto e riconsegnato all’Italia una carica lucida e splendente. E la politica faccia i conti con se stessa e compia il passo di una maturità ormai ineluttabile.

Perché se persino su una figura come Draghi questi inetti, svogliati e capricciosi politicanti non sono stati capaci di mettere le basi per costruire un nuovo futuro per l’Italia, beh questa è la politica che questo Paese merita e non lamentiamoci poi, se nel Transatlantico il livello sia quello grottesco, basso e indegno degli scandali all’acqua pazza stile Grande Fratello Vip.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo