21 Aprile 2021

Pubblicato il

E rispuntano pure le eco-balle

L’emergenza Covid e il Governo del futuro (in senso grammaticale)

di Mirko Ciminiello

Contro la crisi sanitaria pronto il terzo Dl Ristori, mentre il Commissario Arcuri, dopo il "successo" dei banchi a rotelle, distribuirà il vaccino. Per fortuna la curva dei contagi flette

“conte rischia il processo del secolo”
L'ex Premier Giuseppe Conte

Test per l’esame di giornalismo concernente l’emergenza Covid e le ultime amenità governative. Il candidato consideri che:

a) Nunzia Catalfo, Ministro grillino del Lavoro, ha assicurato che «il Governo è pronto a stanziare altre risorse», eventualmente «anche con un Ristori Ter». E, se non dovesse ancora bastare, il passo successivo sarà il Dpcm “Elisa di Rivombrosa”.

alessandro preziosi/il conte fabrizio ristori
Alessandro Preziosi nel ruolo del Conte Fabrizio Ristori

b) Il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha sostenuto che «la scuola è un formidabile strumento di tracciamento». Tanto da averla consigliata come alternativa alla app Immuni.

emergenza covid: app immuni
L’app Immuni

c) Ha fatto molto scalpore, soprattutto a livello social, un post con cui il bi-Premier Giuseppe Conte rendeva nota la Pec inviatagli, pare, da un bimbo di cinque anni. A cui, vista l’invidiabile maestria prosastica, è stato riservato per acclamazione un posto nel Comitato tecnico scientifico.

d) Nel frattempo, Giuseppi e il Ministro nomen omen della Salute Roberto Speranza hanno nominato il manager Domenico Arcuri responsabile per la distribuzione dei futuri vaccini. Prepariamoci a baloccarci con un antidoto a rotelle.

banchi a rotelle
Banchi a rotelle

e) Sempre il Commissario straordinario per l’emergenza Covid ha dichiarato che «la curva dei contagi» pare abbia iniziato «a raffreddarsi». Ora dovrà fare il tampone per capire se si tratti solo di influenza stagionale.

emergenza covid: tampone naso-faringeo
Tampone naso-faringeo

L’emergenza Covid oltre il Governo

f) A proposito dei test diagnostici, continua a tenere banco il caso riguardante i giocatori della Lazio positivi a laboratori alterni. In particolare, secondo indiscrezioni la Procura della Figc nutre delle perplessità sull’audizione del medico Ivo Pulcini, direttore sanitario del club biancoceleste. La cui ricostruzione avrebbe evidenziato dei buchi, con notifiche alla Asl assenti o non adeguate alle procedure del protocollo anti-coronavirus. Eppure i fact-checkers avevano garantito che gli invii via posta erano sicuri…

ivo pulcini
Il direttore sanitario della Lazio Ivo Pulcini

g) In tutto ciò, la cassandra scandinava dei deliri ambientalisti ha affermato che occorre fermare il virus, «poi lotteremo per il clima». In fondo, dal corona alla Corona è un attimo.

emergenza covid: corona e corona
Corona e Corona

Ciò posto, illustri il candidato se siamo sempre, inesorabilmente, di fronte a un Governo del futuro (nel senso del tempo verbale).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento