16 Settembre 2021

Pubblicato il

La storia dell’inafferrabile Rom 26enne, 30 condanne sulle spalle

di Redazione
"Ci sono momenti nella vita in cui non si può fuggire", 'The Ringo kid' (John Wayne)

Chiunque sia cresciuto nel mito di Tex Willer e dei suoi formidabili pards, può immaginare certe dinamiche con una buona dose di fantasia in più, se non altro per l'emozione derivante dalla scaltrezza di certi fuorilegge che, tornando alle dinamiche di cui sopra, rendevano le storie del vecchio West affascinanti, imprevedibili, accattivanti. Questo e molto altro ovviamente,  considerando la tradizione, la filmografia, i miti del cinema… John Wayne. Qualcosa del genere in materia di pericolosi fuggitivi accade tuttavia, anche ai nostri giorni. Una rom super ricercata, 26 anni e una serie nutritissima di condanne sulle spalle, ben 30, è stata catturata e rinchiusa in cella. Ne avrà per 19 anni. A nulla è servita la sua ultima sortita, quando, tentando il tutto per tutto, si è lanciata mezza nuda da una finestra, per sfuggire alla polizia che era sulle sue tracce da tempo.

La donna, responsabile di una cospicua serie di reati e ricercata in tutta Italia: da Milano a Roma, da Vicenza a Frosinone, fino ad arrivare a Nuoro e Oristano, è stata assicurata al carcere, grazie all'intervento degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Anzio – Nettuno. Gli investigatori, coordinati da Antongiulio Cassandra, hanno avuto il loro bel da fare tra appostamenti, pedinamenti,  perquisizioni e tutte le altre misure e contromisure del caso, fino ad arrivare a fiutare la pista giusta, relativamente ad un camper rom, notato mentre si spostava in modo sospetto e in diverse occasioni, tra la zona balneare e le campagne di Aprilia, dove sostava per la notte. Finalmente, dopo una lunga e paziente attesa, si è arrivati all'epilogo. Caterina Vukovic, questo il nome dell'inafferrabile ricercata, dovrà scontare, in base ad un provvedimento restrittivo, la pena residua di 19 anni e 6 mesi di carcere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Ci sono momenti nella vita in cui non si può fuggire",  'The Ringo kid' (John Wayne).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo