19 Luglio 2021

Pubblicato il

Isola ambientale v/s Rambla a Centocelle per via dei Castani

di Redazione

Presentata da Enrico Stefano e Linda Meleo l'Isola Ambientale a Centocelle. Molte le contestazioni, una sola vera alternativa: la Rambla di Centocelle

Non piace agli abitanti di Centocelle il progetto per l’Isola ambientale a via Castani predisposto dall’Amministrazione capitolina e illustrato dal vicepresidente vicario dell’Assemblea cittadina Enrico Stefàno e dall'assessore alla mobilità Linda Meleo alla Casa della Cultura di via Casilina a circa un centinaio tra cittadini, rappresentanti dei commercianti e dei partiti del V Municipio. Un incontro durato più di tre ore dove è stato spiegato il progetto del Comune, che prevede una semi-pedonalizzazione di via dei Castani con la creazione di larghi spazi per pedoni e ciclisti, e un nuovo disegno della circolazione che ha l’obiettivo di eliminare l’uso della via per “attraversamento” del quartiere.

Progetto che non è stato apprezzato dalla platea, non tanto per pedonalizzazione in se, per tutti una opportunità da cogliere, ma soprattutto per la forte limitazione dei posti auto (ne abbiamo contati 103 tra San Felice e Mirti, 78 tra Mirti e Gerani, e 75 a Piazza dei Mirti di cui 40 irregolari ma tollerati intorno alla rotatoria), oltre che per le modifiche alle vie limitrofe necessarie per consentire il passaggio dei mezzi pubblici che non potranno più passare per via dei Castani. Percorso che ripropone criticità già emerse durante la costruzione della fermata della Metro C a piazza dei Mirti (vedi il video), con blocchi del traffico causato dall’inciviltà di alcuni automobilisti.
Altro punto critico emerso la raccolta dei rifiuti, progetto che, ha spiegato Stefàno, sarà attivato in sincrono con la realizzazione dell’Isola ambientale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Presenti i rappresentanti delle opposizioni nel Municipio, da Maura Lostia del PD a Francesco Figliomeni di FdI, molte le contestazioni ma solo una vera alternativa nel merito, presentata da Monica Pabba della Rete Imprese Castani, che ha proposto un percorso centrale in via dei Castani, ribattezzato suggestivamente Rambla di Centocelle, da realizzare però solo dopo aver creato due parcheggi, uno in area Camelie- San Felice, l’altro in piazza dei Gerani, con le stesse modalità usate per il parcheggio di piazza Cavour.

Stefàno, al termine dell’incontro, ha spiegato ai nostri microfoni che il progetto comunque andrà avanti, ma che si terrà conto anche di quanto emerso nel dibattito.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento