Pubblicato il

Il M5S manifesta con pane e marmellata

La spartizione delle poltrone. PD-PDL

Pane e marmellata davanti al consiglio regionale: è iniziata così la manifestazione del Movimento Cinque Stelle davanti all’ingresso della Pisana.

I grillini, accompagnati dal capogruppo regionale Davide Barillari, si sono fatti trovare con le mani nella marmellata per protestare contro la carenza di rappresentatività all’interno delle commissioni consiliari e, più in generale, dell’istituzione.

"Il messaggio è chiaro – spiega Barillari : 'Magnamoce tutto'. Questo è successo al Consiglio regionale del Lazio, dove su 34 posti 31 sono stati spartiti da Pd e Pdl.
Questo vuol dire che il M5S che ha il 20% nel Lazio è rappresentato per il 6%. Il messaggio di non disturbare il manovratore è stato evidente: non dobbiamo dar fastidio e aprire i tanti cassetti che fanno paura.
Volevamo portare trasparenza in Consiglio ma non ce lo hanno lasciato fare.
Zingaretti aveva detto che sarebbe stato il presidente di tutti, in realtà è dimostrato che qui il M5S non è rappresentato come dovrebbe e meriterebbe".

Questi i dati scritti su un cartello esposto da uno dei manifestanti: "PDmenoelle: risultato elettorale 41%, rappresentatività 62%; PDelle, risultato elettorale 29%, rappresentatività 29%; M5S risultato elettorale20%,rappresentatività 6%; Bongiorno, risultato elettorale 5%, rappresentatività 3%".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi