Il Bamba della settimana… scorsa è all’insegna della confusione

3

Torna, occasionalmente di lunedì, il “Bamba della settimana”, l’anti-premio ideato dall’attuale direttore editoriale di Libero Vittorio Feltri per “omaggiare” il meglio del peggio del periodo. Stavolta sono stati selezionati tre casi che spaziano dallo spettacolo allo sport: e hanno tutti un imbarazzante tratto in comune.

Il “Bamba della settimana”

È all’insegna della confusione la nuova edizione del “Bamba della settimana”… scorsa che, considerati i cinque giorni dell’Ariston, non poteva che aprirsi con una topica sanremese. Gentile omaggio di Rai News che, volendo celebrare tutti i vincitori del Festival, ha citato un’improbabile “Nilla Pizza” in luogo della grandissima Nilla Pizzi. Salvo rettificare in corso d’opera – ma fuori tempo massimo, come dimostra lo screenshot sottostante.

bamba della settimana, gaffe di rai news su nilla pizzi
Gaffe di Rai News su Nilla Pizzi

In una gaffe “anagrafica” è incappata anche la squadra inglese del Tottenham, come riporta Sky Sport citando Sergio Krithinas, giornalista della testata portoghese Record. Il quale riferisce che il club londinese, accingendosi ad acquistare l’ormai ex juventino Rodrigo Bentancur, gli ha inviato un contratto col nome di un altro calciatore.

rodrigo bentancur
Rodrigo Bentancur

Ha fatto però di peggio il Corriere della Sera che, nel “coccodrillo” per una leggenda del cinema come Monica Vitti, l’ha scambiata per Mariangela Melato. Travolti da un insolito epic fail, anche da via Solferino hanno provato a correggersi, ma la topica era già diventata virale, come dimostra, per esempio, Askanews.

bamba della settimana, gaffe del corsera su monica vitti
Gaffe del Corsera su Monica Vitti e Mariangela Melato

Ora, se il primo episodio può essere derubricato a refuso e il secondo attribuito alla concitazione di fine calciomercato, l’ultimo denota un’incuria francamente sconcertante. Sia per lo spessore delle attrici coinvolte, sia perché responsabile ne è il principale quotidiano italiano. Che dunque merita tutto il “Bamba della settimana”, senza… scambi di sorta.