03 Agosto 2021

Pubblicato il

Guadagnare camminando con le criptovalute

di Redazione
Esiste un applicazione che produce criptovaluta semplicemente muovendosi, l'applicazione si chiama Movecoin

Nel mondo di oggi dove le cosidette criptovalute (come Bitcoin o Ethereum per citare le 2 più famose) si stanno proponendo per diventare l'alternativa al sistema bancario tradizionale, si stanno facendo largo moltissime tipologie di criptovaluta, con l'avvento di Blockchain (una piattaforma che permette tramite blocchi di creare informazioni senza poterle in alcun modo modificare nel tempo), tutte queste criptovalute potrebbero un giorno avere una valuta di riferimento, come il dollaro per le monete tradizionali. Esiste un applicazione che produce criptovaluta semplicemente muovendosi, l'applicazione si chiama Movecoin e possono scaricarla tutti i possessori di cellulari Android e Ios, Insomma ormai le criptovalute sembrano sdoganare la possibilità di essere prodotte anche facendo sport, la mission dell'azienda tutta italiana sembra essere quella di unire la salute con il guadagno, alcuni comuni si stanno avvicinando al progetto, come il comune di Narni e Francavilla a mare, oppure aziende come Ferrovie italiane con l'iniziativa "Treno verde" in collaborazione con Legambiente, chissá magari in futuro per fare la spesa ci basterà andare a farci una passeggiata in più oppure un giro in bici fuori porta, con le nuove tecnologie sembra proprio che le criptovalute siano sempre più presenti nelle nostre vite, l'innovazione ha per tutti il potere di rivoluzionare il nostro modo di fare tutto sempre più velocemente, sta a noi la scelta di come utilizzare gli strumenti che ci vengono messi a disposizione, insomma buona innovazione a tutti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

(a cura di Francesco Cimino)

Acquisire competenze digital: è il mercato del lavoro che lo chiede

Investire in Certificates conviene?

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo