24 Giugno 2021

Pubblicato il

Genitore 1 e 2 nelle scuole non è una “priorità”

di Redazione

Augusto Santori a commento del blitz di Fratelli d'Italia

Dopo aver definito l'aggiornamento della terminologia parentale (da "madre" e "padre" a "genitore 1" e "genitore 2") una "boiata pazzesca", Augusto Santori, presidente di Primavera Nazionale, torna sul tema e commenta il blitz di Fratelli d'Italia, che si è svolto nella sede del consiglio del Municipio VIII.

"Tutti esprimono solidarietà a consiglieri e Consiglio e, pur non comprendendo le ragioni di questo cortese gesto, vogliamo anche noi farlo, unendoci a questa sorta di Festival. Esprimiamo solidarietà – scrive Santori in una nota – a tutte le famiglie di Roma che sono ogni giorno penalizzate, soprattutto per chi ha figli e ogni giorno fatica ad arrivare alla fine del mese, venendo altresì prese per i fondelli dalla buffonata delle unioni civili che Roma Capitale vuole inutilmente riconoscere. La nostra vicinanza va poi a tutti i genitori del Municipio VIII, che da giorni si chiedono tra il serio e il faceto chi sia tra madre e padre il n. 1 e a chi invece spetti il secondo posto. Esprimiamo solidarietà ai tantissimi omosessuali che vengono tirati in ballo nonostante a loro delle unioni civili e dei matrimoni non freghi assolutamente nulla. Esprimiamo infine solidarietà a tutti quelli che vorrebbero vedere affrontate le vere priorità di questa città e che sono invece affumicati da queste dispute ideologiche".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento