05 Marzo 2021

Pubblicato il

Fiumicino, clochard scoperto mentre dorme dentro un aereo

di Redazione

Un 25enne pakistano, più volte identificato dentro l'aeroporto, scoperto mentre dormiva su un aereo Alitalia

Aveva scelto un posto piuttosto confortevole per trascorrere la notte: un aereo dell'Alitalia parcheggiato in una zona decentrata dell'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, non lontano dalla rete della recinzione. Un clochard è stato sorpreso all'alba della giornata odierna sorpreso dalla Sicurezza Alitalia e dalla Polizia di frontiera mentre stava dormendo all'interno del veicolo. Una volta scoperto, è stato condotto presso gli uffici di Polizia.

Ovviamente, la domanda che sorge spontanea è come l'uomo, un 25enne pakistano più volte identificato dalla Polizia nell'aeroporto, abbia potuto introdursi all'interno dell'aereo. "Il Messaggero" riferisce che, in base alle prime ipotesi circolate, sembra che il clochard abbia approfittato di una smagliatura tra il filo spinato e la rete perimetrale di recinzione dell'aerea aeroportuale, mentre altre fonti dicono che abbia semplicemente scavalcato la recinzione. Le indagini sono ancora in corso e quindi la dinamica non è ancora stata chiarita.

Nel frattempo, il 25enne è stato trasferito nel Centro di Temporanea Accoglienza di Ponte Galeria, in attesa del probabile provvedimento di espulsione. Sull'accaduto, fonti di Polizia precisano che a Fiumicino la sicurezza è elevata e in ogni caso l'aereo non sarebbe mai decollato con una persona non identificata a bordo. Ci auguriamo vivamente che sul primo punto abbiano ragione…

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento