23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Fdi: Solidarietà a dipendente Atac. Pd: E Raggi pensa a funivia

di Fabio Vergovich
Anzaldi: "Capotreno aggredito a sassate, Roma-Lido ancora bloccata, e Raggi pensa a funivia". De Priamo: Cosa altro deve accadere?
trenino roma - lido
Treni della linea Roma-Lido

"Cos'altro deve accadere sulla Roma – Lido prima che Regione e Comune diano un segno di attenzione e esercitino le loro rispettive competenze? La vicenda di oggi per la quale esprimiamo solidarietà alla dipendente Atac ferita dal vetro infranto da un passeggero ripropone il tema della sicurezza del personale e quello dei gravi disservizi di una linea che dovrebbe essere strategica e che invece non viene modernizzata e trasformata in una moderna metro.

Raggi e Zingaretti diano risposte serie perché la situazione della Roma-Lido è ormai insostenibile e non si può giocare sulla pelle dei cittadini scaricandosi a vicenda le responsabilità". È quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi-An, Andrea De Priamo, consigliere comunale e vicepresidente dell'Assemblea Capitolina e Monica Picca portavoce costituente Municipio X.

"Capotreno aggredito a sassate, Roma-Lido ancora bloccata, e Raggi pensa a funivia. Passati 4 mesi dal voto, trasporti continuano a soffrire". Lo scrive su twitter il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi.  (Ag. Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo