Dal 2024 sarà attivo “Volocity”, drone-taxi da Roma all’aeroporto di Fiumicino: i dettagli

7

Dal 2024 sarà attivo a Roma il servizio “Volocity”, un drone-taxi che collegherà la città all’aeroporto di Fiumicino in soli 10 minuti. L’iniziativa è di Adr in Duplex con Atlantia. Costerà 140 euro con l’idea di “volare con un veicolo Green risparmiando tempo“. Si inizierà con un solo passeggero oltre al pilota, per poi arrivare a un massimo di 6 passeggeri. La flotta dovrebbe contare inizialmente 6 veicoli per poi aumentare.

Progettazione

Il veicolo Volocity è stato progettato da Volocopter, azienda specializzata nella produzione di questi mezzi ultramoderni. “Siamo molto avanti grazie alla fattiva collaborazione con Enac e Enav con la procedura per ottenere le varie certificazioni.” spiega l’ad Marco Troncone.

Zone di partenza e atterraggio

A Fiumicino verrà allestita un’area riservata per gli atterraggi e i decolli verticali del velivolo e per la gestione delle batterie, ricaricate anch’esse con energie rinnovabili. Ancora misteriose, invece, le zone di Roma in cui sarà possibile usufruirne. Uno dei luoghi maggiormente indiziati è ovviamente la stazione Termini.