23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Da Elvis Presley ai Rolling Stones: gli omaggi del mondo della musica al casino

di Redazione
La musica ricorda tutto, e lo fa con l’immenso potere delle melodie, anche al casino, come nel caso di Luck Be a Lady di Frank Sinatra
Casinò e musica a Las Vegas

Il gioco d’azzardo tende a ispirarsi spesso alla cultura popolare, e ad alcune nicchie che hanno fatto la storia dell’intrattenimento. Si parla ad esempio del cinema di Hollywood, che viene preso come fonte di ispirazione, e che a sua volta si ispira al mondo del gambling. Un discorso simile può essere fatto per la musica, un universo che può contare su diversi omaggi ai casinò. Ecco perché oggi andremo ad approfondire proprio questo argomento.

Gli omaggi ai casino: la musica

Il casinò è un ambiente molto suggestivo, fatto di luci, di colori e di suoni, che rendono l’atmosfera particolare, affascinando gli avventori. Purtroppo, non sempre è possibile recarsi fisicamente presso una sala da gioco, tuttavia si possono rivivere quelle atmosfere attraverso gli omaggi musicali che ci ha lasciato la cultura pop (e non solo) e soprattutto i suoi esponenti più iconici e famosi.

La musica trabocca di esempi, come scopriremo fra poco, ma anche il mondo del web riesce a presentare una buona alternativa per chi desidera rivivere il brivido del casinò non attraverso le note, ma tramite il gioco online. Ad oggi, infatti, è molto semplice sperimentare un’esperienza analoga a quella del gioco in presenza anche da casa grazie alla possibilità di poter accedere ai migliori casino online ADM tramite internet, così da potersi avvicinare al mondo del gambling digitale con un maggior grado di sicurezza e comfort.

Dalla comodità al romanticismo, adesso arriva il momento di scoprire alcuni degli omaggi più belli che la musica ha regalato al mondo dei casinò. In tal senso non si potrebbe non citare un pezzo cult come Viva Las Vegas del compianto Elvis Presley, insieme a Blackjack di Ray Charles e a Rambling Gambling Willie di Bob Dylan. Nella lista figurano anche i Rolling Stones con Casinò Boogie e Tumbling Dice. Se invece si passa ad un’epoca più moderna, giunge subito alla mente la famosa pop star Lady Gaga con Poker Face e la bellissima Katy Perry con Waking Up In Vegas. Infine, si chiude con un altro grandissimo ed intramontabile classico: Smoke on the Water dei Deep Purple.

Carte, dadi, ambientazioni sfavillanti: la musica ricorda tutto, e lo fa con l’immenso potere delle note e delle melodie, come nel caso di Luck Be a Lady del grande Frank Sinatra. È chiaro che ci vorrebbe un romanzo per riportare tutti i capolavori della musica a sfondo casinò e gioco d’azzardo, le cui pagine non potrebbero mai fare a meno di ospitare altri volti noti. Volti come quello di Kenny Rogers con il suo pezzo country The Gambler, o gruppi come gli Aerosmith, con Deuces Are Wild.

L’elenco prosegue snocciolando altri esempi, da A Little Less Conversation (ancora Elvis Presley) fino ad arrivare ai Mumford & Sons con Snake Eyes, passando per Aces of Spades dei Motorhead. In sintesi, gli appassionati di casinò sanno che dalla loro parte hanno una colonna sonora a dir poco epica, pronta per accompagnare qualsiasi sessione di gambling, o qualsiasi momento della quotidianità.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo