Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Come rinforzare il sistema immunitario in vista del freddo

di Redazione
Le vitamine, durante l’inverno, sono essenziali, specie la vitamina C, ricca di antiossidanti, per alzare le barriere del sistema immunitario
Vitamina C, agrumi
Vitamina C, agrumi

Con l’arrivo del primo freddo invernale, è importante pensare al proprio sistema immunitario, rinforzandolo grazie ad alcuni rimedi naturali e integratori, per sopperire alla mancanza di alcune sostanze nei vegetali. Infatti, il clima freddo, insieme all’umidità, crea le condizioni migliori per l’attacco di virus e batteri all’organismo.

Stile di vita sano

Uno dei suggerimenti fondamentali per incrementare le proprie difese immunitarie è avere uno stile di vita sano. Ciò significa assumere regolarmente frutta e verdura durante la giornata, avere un’alimentazione variegata ed equilibrata, e praticare attività fisica durante le ore libere. Inoltre, non bisogna sottovalutare l’importanza di un riposo adeguato. Infatti, il sonno irregolare, aumenta la produzione di ormoni dello stress, che indeboliscono il sistema immunitario. È utile anche eliminare il fumo e ridurre l’assunzione di alcool, caffeina, teina e bibite gassate. Invece, bere acqua e spremute ricche di vitamina c, è utile per idratare il corpo e rafforzare la pellicola protettiva delle mucose, che respinge gli agenti patogeni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Magnesio

Il magnesio è un minerale presente nell’organismo, che serve per regolare le funzioni vitali ed i cicli metabolici. In particolar modo, permette di produrre energia indispensabile per il funzionamento delle cellule, partecipa al trasporto del calcio mediante le membrane cellulari. Nonostante le sue molteplici funzioni, il corpo non è in grado di produrne in quantità sufficiente per lo svolgimento delle stesse. Perciò è necessario assumerlo mediante alcuni alimenti (come i legumi, la frutta secca ed i cereali) ed integratori. Infatti, solo il 40% circa del magnesio assunto tramite alimentazione viene assimilato dall’organismo. In inverno, la funzione del magnesio è quella di rafforzare il sistema immunitario, prevenire la stanchezza, i crampi muscolari, e ricaricare le energie.

Echinacea

L’echinacea è una pianta officinale dalle molteplici proprietà antivirali e immunostimolanti. Permette di incrementare le difese immunitarie, ed inoltre permette di alleviare i sintomi delle malattie da raffreddamento tipiche della stagione invernale, come la tosse, il mal di gola, l’influenza, la bronchite ed il naso chiuso. Infatti, l’echinacea agisce sui tessuti dell’organismo, rinforzandoli e permettendo di affrontare al meglio le infezioni già in atto, sia virali che batteriche. Questa pianta può essere assunta sotto forma di integratori, che sono utili specialmente a chi è particolarmente soggetto ai malanni di stagione. Inoltre, è disponibile anche sotto forma di spray per la gola, dall’azione lenitiva in caso di bruciori, e secca per la preparazione di tisane.

Vitamina C

Le vitamine, durante l’inverno, sono essenziali. In particolar modo, la vitamina C (nota anche come acido ascorbico). Essa è ricca di poteri antiossidanti, e ciò contribuisce ad innalzare le barriere del sistema immunitario, prevenendo gli attacchi dei virus e dei batteri tipici dell’inverno che causano i malanni dovuti al freddo. Si tratta di una vitamina idrosolubile, ciò significa che si scioglie nell’acqua; pertanto, non può essere accumulata nell’organismo ma è necessario assumerla con l’alimentazione. Essa è presente principalmente nella frutta (negli agrumi, nei kiwi e nelle fragole) e nella verdura (negli spinaci, nei broccoli, nei peperoni e nei pomodori). Tali alimenti, devono essere freschi e consumati crudi o poco cotti.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo