15 Maggio 2021

Pubblicato il

Casale Rosa di Grotta Perfetta, arriva il nuovo bando

di Redazione

La notizia arriva dall'assessore Cattoi: "Il nuovo progetto affiancherà lo sportello antiviolenza già presente"

La storia del cd. Casale Rosa di via di Grotta Perfetta era rimasta ferma allo sgombero dello scorso luglio (qui i dettagli). Da allora, al posto della Comunità Giovanile Roma – la prima e unica esperienza simile su Roma – si era insediato, all'interno dei locali del Casale, un servizio antiviolenza per le donne (leggi qui). Il tutto, in attesa di un bando, di cui, fino ad oggi, non c'è stata notizia alcuna. Ma la notizia è arrivata direttamente dall'assessore comunale Alessandra Cattoi: il bando c'è.
 

"Un prestigioso immobile del Comune viene messo a disposizione della cittadinanza con il bando per l'assegnazione dei nuovi servizi all'interno del Casale Rosa di via di Grotta Perfetta" – fa sapere Cattoi, assessore al Patrimonio, Politiche Ue, Comunicazione e Pari Opportunità del Comune di Roma Capitale. Il nuovo progetto, che affiancherà lo sportello antiviolenza h24 già presente nella struttura, "costituirà un punto di aggregazione e di crescita sociale, attraverso lo svolgimento di attività rivolte soprattutto alle famiglie, alla popolazione giovanile del territorio, alle bambine e ai bambini" – spiega l'assessore Cattoi.

L'avviso per il reperimento di un organismo per l'affidamento del servizio integrativo e complementare al 'Servizio antiviolenza Sos donna h24' è sul portale di Roma Capitale, sulle pagine del Dipartimento Servizi educativi e Scolastici, Giovani e Pari Opportunità (qui il link). Il progetto avrà la durata di 24 mesi a decorrere dalla data di affidamento. All'aggiudicatario sarà richiesto, in particolare, di promuovere attività: di socializzazione, di formazione, ludiche ed extrascolastiche, all'aria aperta, per la socializzazione e la sensibilizzazione dei giovani.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento